La fotografia e i Fotografi

Come garantire l'autenticità delle proprie stampe digitali

Scritto da Image Consult • Lunedì, 14 dicembre 2009 • Categoria: Stampa Digital Fine Art


La questione dell'originalità delle stampe fotografiche, chimiche o digitali, è vecchia quanto l'invenzione stessa della fotografia.

Molti fotografi lo risolvono con una firma e/o un timbro sul retro della stampa con data e numero di serie - che è una buona soluzione, ma ne esistono anche altre. Scopriamo per esempio i certificati di autenticità Hahnemuhle.

Il certificato di autenticità Hahnemuhle è stato ideato per proteggere la sicurezza e l`esclusività delle edizioni limitate di opere e riproduzioni, per ridurre il rischio di contraffazione.
Ogni certificato consiste una coppia di etichette con un numero seriale identico impresso a ologramma. Di queste, una andrà posizionata sull`opera (solitamente sul retro), l`altra sul foglio del certificato da personalizzare con la descrizione dell`opera, il nome dell`artista, il numero di edizione e la data. Può essere stampato attraverso stampanti inkjet, laser, thermal transfer o stampa offset.



Questa combinazione assicura che il certificato di autenticità sia direttamente collegato ad una particolare e specifica  stampa d`arte.
I certificati sono prodotti rispettando i ristrettivi standard e regolamenti di Europay e Clearstream, leaders mondiali contro la contraffazione.
Le caratteristiche di sicurezza contro la contraffazione presenti in questo sistema sono sia visibili che invisibili nella forme del numero seriale. Guilloche in rilievo, rainbow-pressure, waremarks a speciali diciture UV.
I certificati e sistemi ologrammi sono disponibili in pacchi da 100 numeri sequenziali. Hahnemuhle tiene, inoltre, nei suoi uffici una registrazione addizionale per una maggiore sicurezza.

Un esempio di testo per il certificato può essere scaricato qui.


1. Stampare l`opera che si desidera certificare.


2. Stampare il testo sul certificato con stampante inkjet o laser (si raccomanda di inserire 1 foglio per volta)


3. Datare, firmare e numerare la stampa fineart sul fronte, quindi posizionare sul retro l`etichetta con l`ologramma.


4. Posizionare l`etichetta corrispondente sul certificato e compilarlo. Ripetere la procedura per ogni stampa che si desidera certificare.
4380 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia